Il movimento della Vita

è spontaneo, involontario e scorre come l'acqua. Lo si può percepire come vibrazione con vari strumenti, ma è sempre il nostro corpo lo strumento migliore. Io mi occupo di questo. Attraverso la composizione e le armoniche delle nostre memorie corporee ti aiuto, durante l'incontro individuale, a leggere ed integrare quei fenomeni interni dettati da impulsi, istinti, atti, che consciamente non comprendi. 

 Ti aiuto a leggere il corpo, i suoi segnali organici, sensibili e logici.